olmis

Vai ai contenuti

Menu principale:

info > altri editori

"Professionista appassionato", Renzo Agosto (1930-2015), negli oltre quarant'anni di attività di progettazione e realizzazione, ha sempre avuto un'idea ben precisa su cosa volesse dire essere e fare l'architetto, dimostrandosi attento alla qualità del progetto e non perdendo mai di vista il gusto della ricerca.
Formatosi allo IUAV di Venezia - allievo di Giuseppe Samonà -, ha presto elaborato un linguaggio fatto di pulizia e precisione, di interventi decisi ed espessivi, dedicando il proprio trascinante entusiasmo alle avventure progettuali nel territorio friulano.
Ma, accanto al mestiere e alla concretezza del realizzare, Renzo Agosto ha anche cercato quelli che Le Corbusier chiamava "i grandi lavori": i progetti di concorso, nazionali e internazionali, che lo hanno portato alla luce nel panorama dell'architettura. Partecipare ai concorsi significava accettare la sfida di mettersi in gioco, di confrontarsi con i colleghi, di misurarsi con nuovi temi architettonici e uribani.
Il volume racconta tutti i passi della sua vita di architetto, ma è lo sguardo sui progetti, realizzati e non, a svelare un vocabolario fondato su una continua ricerca di modernità e una visione innovativa dell'"abitare".
Immagini e fotografie che raccontano della sua formazione, dei suoi maestri, dei suoi modelli, poste accanto ai ricordi di allievi, amici e collaboratori.
Torna ai contenuti | Torna al menu